Online sul web, Offline nella vita

Online sul web, Offline nella vita

Volti tristi. Volti pallidi.

Occhi vuoti, avvolti da un velo di opacità che riflette la malinconia di quel cielo grigio, non più celeste, azzurro come le belle e serene giornate di una volta, di un tempo.

Adesso il cielo è grigio, è pieno di smog.

Adesso il sole non è più caldo, non riscalda più l'anima, adesso è tiepido e sfiora l’anima, l'accarezza.

Leggi tutto: Online sul web, Offline nella vita

IL GIOVANE MARINAIO

IL GIOVANE MARINAIO

 

Viveva sulla costa un bel marinaio, alto, muscoloso e con lo sguardo attento.

Ogni giorno con la sua barca solcava le onde del mare ed ogni giorno di quella distesa azzurra immensa era sempre di più innamorato.

Leggi tutto: IL GIOVANE MARINAIO

CARO DIARIO

Caro diario, io sono Luna, alcuni mi definiscono un po' matta, forse per la bacchetta che mi sono infilata dietro l'orecchio sinistro o la collana di tappi di Burrobirra che indosso o la rivista che leggo a rovescio. Anche nel mondo magico il diverso fa paura, deve essere tutto “straordinariamente ordinario”.

Leggi tutto: CARO DIARIO

OBLIO

OBLIO

Sono cresciuta cullata tra le tue braccia di nonna,

grazie a te ho mosso i miei primi passi da donna.

Sono cresciuta. Ma ero sicura, convinta, certa

ch’avrei trovato nel tuo sorriso una porta aperta.

Leggi tutto: OBLIO