IL Liceo “LA MURA” ALLA BORSA MEDITERRANEA DEL TURISMO ARCHEOLOGICO

IL Liceo “LA MURA” ALLA BORSA MEDITERRANEA DEL TURISMO ARCHEOLOGICO (BMT)

di Camilla Novi

Il 15 novembre 2018 una delegazione di alunni del Liceo Classico-Scientifico-Scienze Applicate-Linguistico Don Carlo La Mura di Angri si è recata a Paestum per prendere parte alla ventunesima edizione della Borsa Mediterranea Del Turismo Archeologico.

 

I ragazzi, dopo una breve visita al Museo Archeologico e agli scavi di Paestum, si sono recati, insieme ai docenti accompagnatori, al centro espositivo Savoy Hotel ed hanno partecipato al convegno riguardante le buone pratiche di orientamento per Alternanza scuola-lavoro e per la promozione del turismo culturale. Nella suggestiva Sala Nettuno essi hanno avuto la possibilità di presenziare al convegno del quale sono stati anche protagonisti. Infatti, una rappresentanza di quattro alunni del Liceo ha avuto la possibilità di salire sul palco per esporre e far conoscere i diversi progetti di Alternanza scuola-lavoro svolti. In particolare, gli alunni Laura D’Aniello e Christian Montella hanno esposto il progetto della classe 5Ds, realizzato in collaborazione con l’Istituto professionale ProfAgri di Salerno (referente il prof. Paolillo), invece le alunne Camilla Novi e Francesca Sorrentino hanno presentato il progetto realizzato dalle classi 5Ac e 5Bc in cooperazione con l’Associazione Erchemperto e coordinato dalla prof.ssa Irma Pastore. Nella presentazione essi si sono soffermati soprattutto sulle bellezze di Angri, Salerno e Paestum e su come questi progetti hanno permesso loro di conoscere ed apprezzare ancora di più le attrattive del territorio. Al termine del convegno tutti i ragazzi si sono recati al pullman per far ritorno a casa contenti e soddisfatti del lavoro svolto. Un particolare ringraziamento va al Dirigente Scolastico Prof. Filippo Toriello che ha permesso di vivere quest’esperienza al meglio.